Novità

Antipasti

Fiori di zucca* in pastella farciti con fonduta di bufala DOP, baccalà e zucchine.

La fonduta di bufala DOP è il cuore della farcitura, conferendo al piatto un gusto ricco e cremoso. Il baccalà, precedentemente ammollato e dissalato, viene sminuzzato e unito alla fonduta. Le zucchine vengono tagliate a dadini e poi cotte e frullate fino a ottenere una consistenza vellutata e cremosa. La pastella avvolge delicatamente i fiori di zucca, creando una crosticina dorata e croccante dopo la frittura. La crema di zucchine, con il suo sapore fresco e delicato, sottolinea ulteriormente la delicatezza del piatto e crea un contrasto armonioso con i sapori intensi dei fiori di zucca farciti. Il piatto viene poi assemblato con attenzione e precisione: sulla crema di zucchine viene posizionato un fiore di zucca farcito, con la fonduta di bufala DOP e il baccalà.  

* Da notare la grandezza del fiore di zucca che lo caratterizza rispetto al fiore di zucchina. I fiori di zucca selezionati provengono da aziende agricole del beneventano


Polpettine di pane aromatizzato al basilico con baccalà e grana* su salsa di pomodoro 

Le polpette di pane e baccalà sono preparate utilizzando una base di pane raffermo ammollato e poi strizzato per ottenere una pasta morbida. Il baccalà, dopo essere stato precedentemente ammollato e dissalato, viene sminuzzato e unito alla pasta di pane, grana, aromi come aglio tritato finemente, prezzemolo fresco tritato, sale, pepe. Il tutto servito infine su della salsa di pomodoro


Julienne di seppia con pistacchi e pomodorini

La julienne di seppia è una preparazione in cui la seppia viene tagliata a striscioline sottili e lunghe, creando una presentazione elegante e raffinata.Il piatto viene preparato saltando le julienne di seppia in padella con un filo d’olio d’oliva fino a quando diventano tenere e leggermente dorati. I pistacchi tostati vengono poi aggiunti per donare un sapore croccante e aromatizzato alla preparazione. Successivamente, i pomodorini vengono aggiunti alla padella per essere scaldati brevemente, in modo da mantenere la loro freschezza e integrità. La julienne di seppia con pistacchi e pomodorini viene quindi servita calda, con gli ingredienti disposti in modo armonioso sul piatto


Primi Piatti

Pappardelle integrali con baccalà Gadus Morhua e tartufo bianco*

Le pappardelle integrali, dal colore ambrato e un sapore più ricco rispetto alle pappardelle tradizionali, vengono condite con la salsa di baccalà, in modo da avvolgere ogni striscia di pasta con la delicatezza e il gusto del pesce. Il tartufo bianco, grattugiato al momento, viene sparso sul piatto per completare la preparazione, donando un’eccellenza aromatico al piatto.

*le pietanze con tartufo, sia nero che bianco, sono disponibili solo su richiesta.


Mezze maniche con baccalà e cipolla su crema di castagne e scaglie di Caciocavallo   

Il piatto viene preparato cuocendo le mezze maniche al dente e poi saltandole in padella con la cipolla e il baccalà. Questo passaggio permette di amalgamare i sapori e i condimenti con la pasta, creando un piatto aromatico e gustoso. Le mezze maniche vengono poi disposte su un letto di crema di castagne, che dona alla preparazione una consistenza cremosa e un sapore dolce e avvolgente. Le scaglie di Caciocavallo vengono sparse sulla pasta per completare il piatto, aggiungendo un tocco di sapore e un’ulteriore consistenza al piatto. Questo piatto è un’ottima scelta per un pasto autunnale o invernale, quando le castagne sono di stagione, e offre un’esperienza culinaria memorabile per i buongustai che cercano sapori raffinati e combinazioni gustative


Secondi Piatti

Salsiccia rossa di Castelpoto “Masseria Maio”, caciocavallo di Castelfranco in Miscano e crema di melanzane.

Una volta grigliata e affettata la salsiccia rossa di Castelpoto viene ricoperta da una colata di Caciocavallo di Castelfranco in Miscano prima di esser disposta sulla crema di melanzane, dal sapore delicato e affumicato. La crema avvolge i sapori intensi della salsiccia e del caciocavallo, creando una combinazione gustativa armoniosa.


Carciofo ripieno con pane aromatizzato al prezzemolo, baccalà e grana su crema di patate

Il piatto viene preparato mettendo il carciofo ripieno sulla crema di patate. La cavità del carciofo viene farcita con il pane aromatizzato al prezzemolo, il baccalà e il grana, creando una combinazione gustativa ricca e variegata. Il ripieno si amalgama con la delicatezza del carciofo, mentre la crema di patate offre una piacevolezza cremosa che avvolge i sapori del piatto.


Straccetti di pollo al pistacchio

Gli straccetti di pollo al pistacchio sono un’esplosione di sapori, con la delicatezza del pollo che si fonde con il gusto caratteristico e aromatico dei pistacchi. La salsa cremosa avvolge il pollo, creando una combinazione irresistibile di consistenze e una nota di dolcezza e leggera piccantezza.


Baccalà con cicoria campestre e olive nere taggiasche

Prima di essere utilizzato nella preparazione, il baccalà viene ammollato per rimuovere il sale in eccesso e renderlo morbido e pronto per la cottura. La cicoria campestre viene cotta in padella con olio d’oliva, aglio e peperoncino per ammorbidirla e sviluppare il suo caratteristico sapore amarognolo. Le olive nere taggiasche vengono aggiunte alla cicoria campestre durante la cottura, per permettere ai sapori di amalgamarsi. Il baccalà viene poi unito alla cicoria e alle olive nere taggiasche, e il piatto viene condito con un filo d’olio d’oliva extravergine per enfatizzare i sapori mediterranei.


Polpo alla griglia su crema di patate, burrata e polvere di pomodoro

Il piatto viene preparato disporre il polpo alla griglia su un letto di crema di patate, creando una base morbida e deliziosa per il polpo. Le patate vengono cotte e ridotte in crema, ottenendo una consistenza morbida e vellutata. Questa crema offre un sapore delicato e avvolgente che si abbina alla perfezione con il polpo alla griglia. I pezzetti di burrata vengono poi distribuiti intorno al polpo per donare una piacevolezza cremosa e fresca alla preparazione. La polvere di pomodoro è una preparazione ottenuta essiccando e macinando pomodori maturi. Aggiunge un sapore intenso e aromatico al piatto e dona anche una nota di colore, creando una presentazione affascinante. La polvere di pomodoro viene sparsa sul piatto, aggiungendo una nota di colore e completando l’aroma del polpo e della crema di patate.


Polenta con baccalà, funghi porcini e scaglie di Caciocavallo di Castelfranco

Il piatto viene preparato disporre la polenta sul piatto da portata, formando un letto caldo e cremoso. I pezzetti di baccalà e le fette di funghi porcini saltati vengono poi disposti sulla polenta, creando un contrasto tra i sapori di mare del baccalà e quelli boschivi dei funghi. Infine, le scaglie di Caciocavallo di Castelfranco vengono distribuite sulla preparazione, regalando una piacevolezza avvolgente e un tocco di gusto piccante al piatto. Questo piatto è ideale per i mesi autunnali e invernali, quando i funghi porcini sono di stagione, e offre un’alternativa gustosa alla classica polenta. La combinazione dei sapori e delle consistenze rende la polenta con baccalà, funghi porcini e scaglie di Caciocavallo di Castelfranco una scelta ideale per chi desidera gustare una preparazione dal sapore autentico e ricco.


Tagliata di pesce spada con pomodorini e rucola

Il piatto viene preparato grigliando il pesce spada fino a quando risulta perfettamente cotto. Viene poi affettato a fette spesse e disposto su un letto di rucola fresca.

I pomodorini dolci vengono tagliati a metà o a quarti e disposti intorno al pesce spada, aggiungendo un tocco di colore e un sapore dolce alla preparazione.Il condimento è solitamente semplice e basato sull’olio d’oliva extravergine, succo di limone fresco, sale e pepe. Questo condimento leggero e aromatico esalta i sapori del pesce spada e degli altri ingredienti senza coprirne il gusto naturale.


Salsiccia rossa di Castelpoto “Masseria Maio”, caciocavallo di Castelfranco in Miscano e broccoli.

Una volta grigliata e affettata la salsiccia rossa di Castelpoto viene ricoperta da una colata di Caciocavallo di Castelfranco in Miscano prima di esser disposta su un letto di broccoli saltati in padella con olio d’oliva, aglio e un pizzico di peperoncino per mantenerne la freschezza e svilupparne il caratteristico sapore.La combinazione di ingredienti locali, come la salsiccia rossa, il caciocavallo e i broccoli, crea una preparazione gustosa e appagante, ricca di sapori autentici.


Millefoglie di polenta e baccalà

Il piatto “Millefoglie di polenta e baccalà” viene preparato strutturando uno strato di polenta su un piatto da portata. La polenta può essere tagliata a dischi o a rettangoli per creare i vari strati. Le cipolle vengono caramellate in padella con zucchero o miele, fino a diventare morbide, dolci e leggermente dorate. Le cipolle caramellate aggiungono una nota di dolcezza e un sapore avvolgente alla preparazione.

Sopra ogni strato di polenta viene posizionato un strato di baccalà sfilacciato, cipolle caramellate e grana grattugiato. Il baccalà dona un sapore di mare e una nota sapida alla preparazione. Questo piatto rappresenta un’ottima scelta per chi desidera gustare una preparazione raffinata e creativa, con un mix di sapori e consistenze che stimoleranno il palato.


Parmigiana di Melanzane e alici

Le melanzane sono tagliate a fette e fritte fino a quando diventano morbide e dorati. La frittura dona alle melanzane una consistenza croccante all’esterno e una morbidezza al loro interno. La salsa di pomodoro viene preparata con pomodori freschi, cotti con aglio e basilico fino a diventare una salsa densa e saporita. La parmigiana di melanzane con alici viene preparata alternando strati di melanzane fritte, alici, salsa di pomodoro e formaggio. Gli strati vengono ripetuti fino a riempire lo stampo, e poi il tutto viene cotto in forno fino a quando la superficie è dorata e croccante.


Salsiccia rossa di Castelpoto “Masseria Maio”, caciocavallo di Castelfranco in Miscano e su crema di fave.

Una volta grigliata e affettata la salsiccia rossa di Castelpoto viene ricoperta da una colata di Caciocavallo di Castelfranco in Miscano prima di esser disposta sulla crema di fave, dal sapore delicato e affumicato. La crema di fave è realizzata con fave fresche a km zero, che vengono cotte e frullate fino a ottenere una consistenza cremosa e vellutata.

La crema dolce conferita dalle fave avvolge i sapori intensi della salsiccia e del caciocavallo, creando una combinazione gustativa armoniosa.


Dolci

Cannolo Scomposto con granella di pistacchio e scaglie di cioccolato

Il piatto dolce viene preparato creando uno strato di cannoli croccanti spezzettati come base. La crema di ricotta viene poi distribuita in modo armonioso sullo strato di cannoli, donando una morbidezza e un gusto avvolgente al dolce. La granella di pistacchio viene sparsa sulla crema di ricotta, aggiungendo un tocco di colore e un sapore aromatico e croccante al piatto. Infine, le scaglie di cioccolato vengono distribuite sulla preparazione, donando una piacevolezza al palato e completando l’esperienza gustativa.


Mousse di ricotta e amaretti, croccante e fichi neri caramellati

Base di questo dolce è una soffice e vellutata mousse preparata con la ricotta. La ricotta viene lavorata con cura fino a ottenere una consistenza morbida e setosa insieme agli amaretti. Il dolce è arricchito con un croccante, una preparazione a base di zucchero caramellato e mandorle tostate. Per completare la prelibatezza, vengono utilizzati i fichi neri caramellati.


Crostata Pere e Cioccolato

La crostata è preparata con una base di pasta frolla e stesa in uno stampo da crostata, le pere mature e succose vengono pelate, tagliate a pezzetti e caramellate prima di esser poste nello stampo. Al tutto viene aggiunto il cioccolato fuso, che avvolge le pere conferendo un sapore intenso e goloso al dolce. La crostata con pere e cioccolato viene poi cotta in forno fino a quando la pasta diventa dorata e croccante e il cioccolato è fuso e filante. Questa crostata è un’esplosione di sapori e texture, con la morbidezza delle pere e la cremosità del cioccolato, avvolti da una crosta friabile e burrosa.


Torta Ricotta e Pere

La preparazione inizia amalgamando la ricotta con una parte delle pere tagliate a pezzetti, creando un composto cremoso e aromatico. La base di ricotta e pere viene poi disposta in coppette o bicchieri. La parte restante delle pere tagliate a pezzetti viene posta sopra il composto di ricotta e pere, creando un’attraente guarnizione. I biscotti vengono sbriciolati e posti come base del composto donando al dolce un tocco croccante e una piacevole variazione di consistenze.